• Nessun prodotto nel carrello.

  • ACCEDI

WEBINAR MEDICI E G.D.P.R.: 30 MINUTI PER CONOSCERNE I TRATTI SALIENTI

Partirò con una domanda a bruciapelo: quanto sei al passo con tutti gli adempimenti previsti dal G.D.P.R.? Ti sembrerà una domanda ridondante da parte mia. Ciò nonostante, credo non sia mai abbastanza. Per questo, ci tengo a farti sapere con largo anticipo che Subito in Regola ha fatto sintesi dei tips che hanno avuto più successo fino ad ora e ha messo in programma il webinar “Medici e G.D.P.R.”, accessibile gratuitamente ai primi 50 iscritti.

È risaputo che la legge non ammetta ignoranza e sono convinta che la corretta informazione sia il primo passo verso la conoscenza e il rispetto della legge.

D’altro canto, sono anche consapevole che non sempre il tuo lavoro ti consenta di ritagliarti tempo libero sufficiente per leggere tutti i tips e le pillole informative riguardo al nuovo Regolamento Europeo per la Protezione dei Dati.

Così, d’intesa con il legale di fiducia Subito in Regola, avv. Giovanni Di Nunno, è stato programmato il webinar “Medici e G.D.P.R.” per il prossimo 1 febbraio, alle 15.30.

Appena 30 minuti di un venerdì pomeriggio per apprendere quali sono i tratti salienti della nuova normativa sulla privacy.

Una intera mezz’ora prettamente dedicata alle tematiche più vicine a te e al mondo sanitario.

Sì, perché, l’ho spiegato nell’ultimo post, i dati sanitari non sono dati qualsiasi e certamente non possono essere trattati alla stregua di quelli personali.

Essi rientrano, insieme ad altre specifiche tipologie, in quelli definiti dati particolari.

Per tale ragione, le responsabilità connesse alla loro raccolta, conservazione e gestione richiedono un livello di cautela e sicurezza maggiore rispetto a quanto normalmente richiesto.

Non puoi, quindi, in alcun modo, permetterti trasgressioni o sviste su quanto dettagliatamente prescritto dal  G.D.P.R.

D’altro canto, so che riuscire ad assorbire una materia così complessa, come la gestione della privacy, parallelamente alla tua attività, non è cosa semplice.

Metterti a disposizione tutto il sapere di Subito in Regola è stato il primo passo per far sì che tu rimanga costantemente informato e aggiornato.

Non è stata casuale la scelta di rendere accessibili i consigli, le osservazioni, le guide e i vademecum realizzati dal nostro consulente legale, a tutti gli operatori del mondo sanitario, senza alcun costo.

Oltre a seguire le pubblicazioni periodiche di questo blog, infatti, ti rinnovo l’invito a registrare un account gratuito sul portale SIR, per consultare il materiale già disponibile e ricevere le news direttamente nella tua casella di posta.

Se questo non ti sembra sufficiente e preferisci concentrare tutto in poco tempo, allora non devi proprio farti scappare il webinar “Medici e G.D.P.R.” in programma per il prossimo 1 febbraio, alle 15.30.

Ti sollecito anche a non temporeggiare troppo nelle riflessioni o davanti alla tua agenda di impegni.

I posti sono limitatissimi.

Solo i primi 50 iscritti avranno l’opportunità di accedervi.

Iscriviti ora al webinar “Medici e G.D.P.R.” e riceverai tante preziose informazioni tutt’altro che scontate o banali, oltre all’omaggio messo a punto solo per i partecipanti.

Ecco cosa imparerai in soli 30 minuti.

  • I NUOVI PRINCIPI DEL G.D.P.R. Concetti come accountability, privacy by design, privacy by default serviranno a chiarire le idee su cosa è cambiato rispetto alla vecchia normativa e inquadrare meglio i casi pratici che verranno trattati nel corso della sessione.
  • I RISCHI SANZIONE PIÙ DIFFUSI. Più che un controllo da parte delle autorità, sono le potenziali denunce di pazienti o di chi vuole minare la tua credibilità a farti rischiare sanzioni. L’assenza di un’informativa precisa e completa, la mancata richiesta di consenso o l’assenza di modelli adeguati in caso di richieste di accesso ai dati possono esporti in maniera lampante a tali rischi. Nel passare in rassegna i principali, ti verranno fornite alcune pillole utili per tutelarti.
  • I CONSULTI VIA SOCIAL NETWORK. Fra i maggiori rischi di sanzioni per il mancato rispetto del G.D.P.R. c’è l’utilizzo imprevidente di social quali Facebook, Whatsapp, Telegram o di una gestione non a norma del tuo sito internet o blog. Sempre più spesso ti capita di effettuare consulti o consigliare terapie tramite questi mezzi, per ragioni di praticità e immediatezza. Pertanto è bene sapere bene se farlo e come effettuarlo al meglio e senza rischi.
  • IL D.P.O., QUANDO CE N’È BISOGNO. Uno degli aspetti più controversi del G.D.P.R. è “l’obbligo” di nominare un Data Protection Officer, una nuova figura prevista dal regolamento. Ti sarà spiegato meglio di cosa si tratta, quando è il caso di nominarlo e quali sono le variabili che possono condizionare l’obbligo a farlo piuttosto che mantenerlo facoltativo.

Ora puoi comprendere bene le ragioni per cui proprio non dovresti lasciartelo scappare!

Non esitare ancora, il prossimo potrebbe non essere programmato tanto presto.

Ti aspetto!

0 responses on "WEBINAR MEDICI E G.D.P.R.: 30 MINUTI PER CONOSCERNE I TRATTI SALIENTI"

Leave a Message

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

©Subito-in-regola.it

Setup Menus in Admin Panel